Premio Ladislao Mittner - Edizione 2019 in Scienze Politiche

Home

Premio Ladislao Mittner - Edizione 2019 in Scienze Politiche

Copertina Mittner 2019    Mittner-preisverleihung-2019-hauptfoto    

Nel quadro del convegno annuale della Società Italiana di Scienza Politica (SISP), giovedì 12 settembre 2019 il Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD) ha conferito il Premio Ladislao Mittner 2019 in Scienze Politiche al Dr. Gabriele D'Ottavio (Università degli Studi di Trento).

Nella foto, da sinistra a destra: Roman Luckscheiter (DAAD), Gabriele D'Ottavio (vincitore del premio), Simona Piattoni (laudator), Viktor Elbling (Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania in Italia)
Copyright: Trondo/DAAD


Biografia D Ottavio

Per maggiori dettagli, consulta anche le informazioni sul Premio disponibili sul sito www.daad.de.


Bando per l'assegnazione del Premio Ladislao Mittner 2019

Termine per le candidature: 30 maggio 2019 (ore 12:00) 

Scadenza prorogata al 10 giugno 2019 (ore 12:00)

Il Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD) bandisce l’edizione 2019 del Premio Ladislao Mittner, dedicata alle scienze politiche.

Il Premio verrà conferito in due categorie, distinguendo i candidati secondo le diverse fasi della loro carriera accademica:

  • Categoria A: assegnisti e ricercatori 
  • Categoria B: professori associati e ordinari

Requisiti di partecipazione

Il bando si rivolge a giovani studiosi delle scienze politiche, che si siano finora adoperati per intensificare il dialogo italo-tedesco nella loro disciplina e abbiano pubblicato almeno un’opera scientifica di rilievo con riferimento contenutistico e/o metodologico alla Germania.

Possono partecipare al bando cittadini italiani ambosessi, di età non superiore ai 49 anni (al momento della scadenza del bando), in possesso di un dottorato di ricerca.

Il premio della categoria A è riservato a assegnisti e ricercatori afferenti ad un’università italiana.

Il premio della categoria B è riservato a professori associati e ordinari afferenti ad un’università italiana.


Termini di scadenza e modalità di presentazione della candidatura

La documentazione da presentare è la seguente:

da inviare in formato .pdf

  • Lettera di presentazione (in formato libero e con firma, massimo 3 pagine) nella quale al candidato si richiede di illustrare le attività accademiche svolte nell’ambito della promozione dei rapporti bilaterali tra Italia e Germania (studi, ricerche, organizzazione di convegni, ecc.)

da inviare in formato .pdf

  • Estratti di pubblicazioni (a scelta tra libri, articoli, saggi), nel numero massimo di 3, ritenuti rilevanti ai fini del presente bando. È consentito un massimo di 20 pagine a pubblicazione. I candidati potranno scegliere le pagine che a proprio giudizio riflettono meglio il loro lavoro. In ogni caso, dovranno essere comprese le pagine da cui emergano informazioni sulla casa editrice, l’anno di pubblicazione e l’indice. Qualora si opti per l’invio di un capitolo di un libro, per definirne meglio il contesto, sarà necessario allegare anche un breve sunto della pubblicazione (al massimo 3 pagine).

Le pubblicazioni/gli estratti dovranno essere inviati in tre file separati, in formato .pdf (per un peso massimo complessivo di 20 MB) oppure, in alternativa, sotto forma di link dropbox.

La documentazione sopraelencata dovrà essere inviata dal candidato entro il 10 giugno 2019 (ore 12:00) all’indirizzo mittner.rom@daad-netzwerk.de. I documenti dovranno essere redatti in tedesco o inglese, fatta eccezione per le pubblicazioni, che saranno accettate anche in italiano.

In aggiunta alla documentazione di cui sopra, per ciascun candidato dovranno pervenire all’indirizzo mail indicato

  • due lettere di sostegno di data recente, in formato libero, su carta intestata e con firma: la prima da parte di un docente universitario impiegato in Italia, la seconda da parte di un docente universitario impiegato in Germania. I due docenti dovranno inviare la lettera, in formato .pdf, entro il 10 giugno 2019 (ore 12:00) direttamente all’indirizzo e-mail mittner.rom@daad-netzwerk.de.

Giuria e selezione

La selezione dei due vincitori (uno per ognuna delle due categorie) avrà luogo nel mese di giugno 2019 e sarà operata da una commissione composta da esperti disciplinari italiani e tedeschi. La commissione valuterà il valore della produzione scientifica, la relazione tra età e risultati accademici, il potenziale sviluppo delle tematiche di ricerca affrontate. Accanto ai meriti curriculari e professionali verrà valutato l’impegno del candidato nella promozione del dialogo accademico e scientifico tra Italia e Germania.

Il Premio intende essere un riconoscimento dei risultati scientifici già raggiunti dal candidato al momento del conferimento e, contestualmente, un incoraggiamento alla prosecuzione dell’attività di ricerca nel segno del dialogo italo-tedesco.

Entità del premio

Il Premio Mittner è finanziato da fondi del Ministero Federale Tedesco per l’Istruzione e la Ricerca (BMBF).

Per ciascuna categoria sarà selezionato un vincitore, a cui verrà assegnato un premio in denaro del valore di
2.500 Euro e una borsa di studio per un soggiorno di ricerca di un mese in Germania (da fruire nell’anno 2020).

Comunicazione dei vincitori e conferimento del premio

I partecipanti al bando riceveranno una comunicazione relativa all’esito entro la fine del mese di luglio 2019.

I nomi dei vincitori del Premio Mittner 2019 saranno in seguito pubblicati anche sui siti www.daad.it e www.daad.de.

Il conferimento del Premio avrà luogo nel mese di settembre 2019 a Lecce, nel quadro del convegno annuale della SISP (Società Italiana di Scienza Politica).

Documenti per il download:

Bando in italiano
Bando in tedesco
- Modulo Bewerber-Kurzprofil

 

Il premio Ladislao Mittner e la sua storia

In occasione della visita dell'allora Presidente Johannes Rau in Italia nell' aprile del 2002, il DAAD, Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico, istituisce il Premio Mittner.

Il Premio è intitolato a Ladislao Mittner, caposcuola della moderna germanistica in Italia. Ladislao Mittner, docente per oltre vent'anni all'Università Ca' Foscari di Venezia, è ricordato soprattutto per la sua opera completa sulla letteratura tedesca. Maestro dei noti germanisti Claudio Magris e Paolo Chiarini, Mittner si è distinto come promotore del dialogo interculturale. Tale valore, in particolare, traduce ciò che con il riconoscimento si vuole celebrare. 

Vincitori del Premio Mittner


AnnoDisciplinaVincitore

2002 Filosofia  Prof. Dr. Massimo Ferrari  (Università degli Studi di Torino)

2003 Giurisprudenza

ex aequo 
- Prof. Paolo Maria Vecchi  ✝   (Università degli Studi di Roma Tre)
- Prof. Stefano Troiano (Università degli Studi di Verona) 


2004 Storia contemporanea Prof. Andrea D'Onofrio  (Università Federico II - Napoli) 
Mittner Miglio Klein
2005 Letteratura tedesca Prof.ssa Camilla Miglio (Università degli studi di Napoli  L'Orientale )
Mittner 2006
2006 Traduzione Dott.ssa Marina Pugliano (Nuovo Traduttore Letterario, NTL)
Bolgherini Klein
2007 Scienze politiche Prof.ssa Silvia Bolgherini (Università Federico II - Napoli)

2008 Economia Prof.ssa Elena Carletti   (European University Institute)
Mittner 2009
2009 Sociologia Prof.ssa Elena Esposito   (Universität Modena e Reggio Emilia)

2010 Linguistica tedesca Prof.ssa Marcella Costa   (Università degli studi di Torino)
Premio Mittner 2011 Klein
2011 Pedagogia Prof.ssa Anna Aluffi Pentini   (Università degli Studi di Roma Tre)
Mittner 2012
2012 Musicologia Prof. Luca Aversano   (Università degli Studi di Roma Tre)
Vincitrice Del Premio Ladislao Mittner 2013 - Giovanna Targia2013 Storia dell'arte Dott.ssa Giovanna Targia   (Bibliotheca Hertziana, Istituto Max Planck per la storia dell´arte, Roma)
Vincitori Del Premio Mittner 20152014 Filosofia ex aequo 
- Prof.ssa Francesca Iannelli (Università degli Studi di Roma Tre),
- Dott.ssa Laura Anna Macor (Università degli Studi di Padova)
Mittner 2015

 2015  

Giurisprudenza

ex aequo 
- Dott. Alberto De Franceschi (Università degli Studi  di Ferrara),
- Prof. Riccardo Omodei Salè (Università degli Studi di Verona)


Vincitori 2016
2016Storia  

ex aequo 

 - Dr. Paolo Fonzi
(Seconda Università di Napoli)
- Prof.ssa Marica Tolomelli
(Alma Mater Studiorium Bologna)  

 

Bosco-polledri

 

 

2017

 

 

Letteratura Tedesca

Categoria "A": Dr.ssa Lorella Bosco

Categoria "B": Prof.ssa Elena Polledri 

244
2018  Scienze della traduzione

Categoria "A": Dr. Goranka Rocco

Categoria "B": Prof. Barbara Ivančić