Istituzioni scientifiche e culturali italo-tedesche

Home

Istituzioni culturali e centri di ricerca tedeschi in Italia

L’interesse della Germania verso l’Italia è testimoniato dalla presenza di molteplici istituzioni culturali e centri di ricerca tedeschi sparsi nelle principali città della penisola.

Alcune di queste istituzioni forniscono borse di studio.

Goethe-Institut 

Il Goethe-Institut è l’istituto di cultura della Repubblica Federale di Germania, attivo in tutto il mondo. In Italia è presente con 7 sedi principali (Goethe-Institute) a Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Trieste, più 6 centri (Goethe-Zentren) a Genova, Palermo, Bologna, Piacenza/Lodi, Trieste e Verona. Promuove la conoscenza della lingua tedesca all'estero attraverso l’organizzazione di appositi corsi, sostiene la collaborazione culturale internazionale e trasmette un'immagine della Germania nelle sue più diverse sfaccettature offrendo informazioni sulla vita culturale, sociale e politica del paese. Con la sua fitta rete di sedi in tutto il mondo, unite a Goethe-Zentren, associazioni culturali, sale di lettura, sedi d'esame e di corsi di tedesco autorizzate, porta avanti obiettivi centrali della politica culturale ed educativa all'estero. È anche partner di enti culturali pubblici e privati della cultura, nonché dei Länder, dei comuni e dell'economia.

www.goethe.de/ins/it/de/lp.html?wt_sc=italien

Casa di Goethe

Aperto nel 1998, è l’unico museo tedesco all’estero. La mostra permanente della Casa di Goethe è dedicata al viaggio in Italia del poeta, alla sua vita e alla sua attività di scrittore a Roma. Vengono inoltre allestite mostre temporanee. La Casa di Goethe organizza iniziative di carattere letterario e artistico volte a favorire lo scambio culturale italo-tedesco.

www.casadigoethe.it

Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut für Kunstgeschichte

Viene fondato originariamente nel 1913 su iniziativa della fondazione di Henriette Hertz come Istituto dell’Associazione Kaiser Wilhelm per la ricerca sull’arte (in special modo del rinascimento e del barocco). L’attuale Bibliotheca Hertziana - Istituto Max Planck per la Storia dell'Arte di Roma si concentra ancora su queste epoche della storia dell’arte, ma si dedica anche all’arte del medioevo italiano e in generale all’arte dell’Italia centrale e meridionale.

www.biblhertz.it

Kunsthistorisches Institut in Florenz - Max-Planck-Institut

Il Kunsthistorisches Institut, fondato nel 1897 su iniziativa privata, appartiene dal 2002 alla Società Max Planck. Nell’istituto, nella sua biblioteca, munita di 310.000 volumi e nella fototeca con 600.000 fotografie, lavorano circa 60 ricercatori su temi di storia dell’arte che vanno dalla tarda antichità all’epoca moderna.

www.khi.fi.it/Startseite

Deutsches Archäologisches Institut, Abteilung Rom

L’attuale sezione romana dell'Istituto Archeologico Germanico appartiene al novero delle istituzioni archeologiche più ricche di tradizione al mondo e dispone di una biblioteca rinomata a livello internazionale. L’istituto sostiene tutti i rami delle scienze dell’antichità, ma si dedica in particolare all’archeologia dell’Italia e dell’Africa settentrionale dall’epoca preistorica fino al medioevo.

www.dainst.org

Deutsches Historisches Institut in Rom

L'Istituto Storico Germanico di Roma, fondato nel 1888, conduce ricerche sulla storia italiana e su quella tedesca, in particolare sulle relazioni italo-tedesche nel contesto europeo dall’alto medioevo fino al più recente passato. È inoltre presente una sezione di scienze musicali, dedicata ai rapporti tra la musica tedesca e quella italiana.

www.dhi-roma.it

Deutsches Studienzentrum in Venedig

Il Centro Tedesco di Studi Veneziani è un’istituzione scientifica interdisciplinare, che promuove la ricerca sulla storia e la cultura di Venezia.

www.dszv.it

Accademia Tedesca Roma Villa Massimo

L’Accademia Tedesca di Roma ha sede a Villa Massimo. La fondazione è dedita al sostegno degli artisti tedeschi e alla diffusione dell’arte e della musica contemporanee a Roma. Connessa a Villa Massimo è anche Casa Baldi, che si trova a Olevano Romano, un paese a sud est di Roma, e che dispone di due studi e di un atelier.

www.villamassimo.de

Villa Romana Firenze

Finanziata dallo stato tedesco e da privati (grandi banche e imprese), è un’istituzione che sostiene l’arte, in particolare le giovani e promettenti leve dell’arte figurativa tedesca.

www.villaromana.org

Europäische Akademie für Musik und Darstellende Kunst

Palazzo Ricci, in quanto Europäische Akademie für Musik und Darstellende Kunst, viene gestito dalla Hochschule für Musik und Tanz Köln. Il pensiero guida è quello di far incontrare artisti giovani e molto dotati provenienti da tutta Europa. Questa idea viene realizzata attraverso corsi tenuti da docenti rinomati a livello internazionale, progetti tematici, borse per soggiorni di studio e congressi.

www.palazzoricci.com