Possibilità di finanziamento a livello individuale

Home

Enti di ricerca tedeschi in Italia

In Italia sono presenti importanti istituzioni scientifiche tedesche, alcune delle quali mettono a disposizione degli studiosi italiani specifiche borse di ricerca.

Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut für Kunstgeschichte

La Bibliotheca Hertziana bandisce una borsa di studio annuale, rivolta a giovani storici dell’arte e dell’architettura di nazionalità italiana. La borsa non è rinnovabile. I borsisti, a cui si richiede una sufficiente conoscenza della lingua tedesca, dovranno prendere domicilio a Roma, essere liberi da altri impegni (ad esempio incarichi didattici) e partecipare regolarmente alle attività dell’Istituto.

www.biblhertz.it

Kunsthistorisches Institut in Florenz - Max-Planck-Institut

Il Kunsthistorisches Institut in Florenz concede a dottorandi e post-doc borse annuali (con possibilità di prolungamento) e borse brevi della durata di 1-3 mesi. Inoltre gli studenti avanzati della laurea triennale, gli studenti della laurea magistrale e i dottorandi possono fare domanda per la partecipazione al corso di studio annuale che si tiene presso l’istituto.

www.khi.fi.it

Deutsches Archäologisches Institut, Abteilung Rom

Il Deutsches Archäologisches Institut assegna ad archeologi italiani borse di studio della durata di 3 mesi per soggiorni di ricerca presso la sede centrale di Berlino o una delle sezioni e commissioni di Francoforte sul Meno, Bonn e Monaco. Condizioni per l’ottenimento della borsa sono il possesso di una laurea in ambito archeologico, un progetto di ricerca concreto e pubblicazioni scientifiche di rilievo. I candidati possono rivolgersi direttamente al direttore dell’istituto.

www.dainst.org/

Deutsches Historisches Institut in Rom

Conformemente alle proprie finalità, il DHI di Roma concede ogni anno almeno un assegno di ricerca semestrale a giovani studiosi di storia (dottori di ricerca) desiderosi di approfondire le proprie ricerche scientifiche.

www.dhi-roma.it