Il dottorato di ricerca in Germania

Home

Il dottorato di ricerca in Germania

Il dottorato di ricerca tedesco – chiamato Promotion –manifesta alcune differenze rispetto a quello italiano. In Italia, infatti, è previsto fondamentalmente un solo genere di dottorato, normalmente della durata di 3 anni e ad accesso regolato mediante concorso pubblico per titoli ed esami. In Germania, invece, non è presente una struttura standard di questo tipo, ma sono possibili forme e percorsi differenti. Questo dipende soprattutto dal fatto che le università tedesche negli ultimi anni hanno dato il via a un profondo processo di rinnovamento, in cui convivono ancora tanto i vecchi quanto i nuovi modelli. In Germania la Promotion è considerata tradizionalmente come la prima fase di un’attività professionale nell’ambito dell’università o della ricerca in generale. Per molti aspetti, dunque, il modello tedesco si distingue da quello angloamericano, nei quali il dottorato rappresenta inizialmente solo un titolo di studio. Anche in Germania, tuttavia, sono stati istituiti negli ultimi anni Research Schools e programmi di dottorato (Graduiertenkollegs) analoghi a quelli angloamericani, nei quali è previsto l’inserimento dei dottorandi in programmi di ricerca strutturati. Informazioni dettagliate sul dottorato in Germania possono essere trovate alla seguente pagina internet:

https://www.daad.de/deutschland/promotion/en/

Il DAAD ha creato una piattaforma di mediazione per il dottorato: PhDGermany. Si tratta di un database, consultabile gratuitamente, in cui vengono segnalati i posti di dottorato offerti dalle università e dai centri di ricerca tedeschi. In particolare vengono resi noti anche quei posti di dottorato non provvisti di borsa di studio. Questa iniziativa si rivolge ai laureati stranieri interessati a svolgere un dottorato in Germania: sul database si possono trovare i posti messi a disposizione e si può presentare direttamente la domanda di partecipazione. Ci sono inoltre indicazioni ed esempi utili per la compilazione di una buona candidatura. Il DAAD verifica la completezza e la correttezza formale della candidatura, inoltrandola poi alle università in questione, cui spetta la scelta dei candidati migliori.

www.phdgermany.de